Annotazione 3D o MBD in Inventor Professional

Annotazione 3D o MBD in Inventor Professional

Grazie all'annotazione 3D o MBD in Inventor Professional, la modellazione 3D si conferma, ancora una volta, come migliore alternativa alla progettazione 2D.
E si sa che tradizionalmente i disegni 2D sono stati il nostro strumento di riferimento per condividere i progetti fino a poco tempo fa.

ANNOTAZIONE 3D o MDB (Model-Based Definition)

Oggi potremmo anche fare a meno del 2D: utilizzeremmo semplicemente modelli 3D con annotazioni che potrebbero essere condivisi e interrogati “dinamicamente”.
Questo è esattamente ciò che Inventor offre ora con la sua funzionalità MBD.

Annotazione 3D o MBD in Inventor Professional

Accessibile tramite la scheda "Annota" dalla versione 2018 di Inventor in poi, MBD consente di aggiungere annotazioni, GD&T (Quotatura e tolleranze geometriche) e altre informazioni di produzione direttamente su un modello 3D.

CONDIVISIONE DEI MODELLI ANNOTATI

Comprensibilmente, un’azienda potrebbe non voler consegnare i suoi file di ingegneria a committenti e fornitori ogni volta che ha necessità di condividere un progetto.

Per ovviare a questo, Inventor può esportare file PDF 3D, che includono le annotazioni che sono state aggiunte al modello digitale. Questo è un processo estremamente lineare che agevola la collaborazione su progetti e difende parimenti la proprietà intellettuale.

Inventor Esportazione in File PDF 3D con annotazioni
File PDF 3D esportato da Inventor

MuM Autodesk Platinum Partner e ATC

Per Maggiori Informazioni Compila il Modulo o Chiama lo 039 699941.

Nel caso in cui tu sia un libero professionista o un privato puoi darne comunque specifica in questo campo
Sarai contattato solo in relazione a questa tua specifica richiesta: eventuali consensi opzionali saranno raccolti in un momento successivo.