AnyCAD per Autodesk Inventor

AnyCAD per Autodesk Inventor.

PROGRAMMA DI WEBINAR SULLE SOLUZIONI AUTODESK.

In questo Webinar di 15 minuti “AnyCAD per Autodesk Inventor”, Maurizio Marangoni, nostro Technical Consultant, racconta e dimostra attraverso due esempi le peculiarità di questa tecnologia inclusa in Autodesk Inventor che consente una migliore e più completa interoperabilità del software Inventor con diversi formati CAD.

 

AnyCAD per Autodesk Inventor, introdotto con la Release 2016, è un metodo di collegamento associativo tra il modello 3D di Inventor e la geometria non nativa di diversi formati CAD o di CAD 2D.

Le principali funzionalità offerte da questa tecnologia sono:

  • Supporto multi-threading, che consente ad Inventor di utilizzare più processori per l’importazione e gestione di file e geometrie non nativi (se l’hardware in uso è dotato di un processore multi-core); questa funzione si traduce in un aumento delle prestazioni, soprattutto quando si lavora su file provenienti da altri sistemi CAD, e aggiornamenti più rapidi sul modello di riferimento.
  • Importazione e gestione di formati neutri (es. STEP, IGES, Parasolid) e di STEP come modello di riferimento: anche in questo caso si mantiene sempre un collegamento con il file originale, che si aggiorna automaticamente all’interno di Inventor quando viene apportata qualche modifica. Inoltre, il modello di riferimento supporta il formato file neutro STEP: è quindi possibile associare un modello STEP all'interno di un assieme di Inventor, e quando il file STEP viene aggiornato in Inventor si tiene traccia delle modifiche analogamente a come accade con altri formati CAD tridimensionali.
  • Importazione e gestione di sottoposti DWG, ovvero quando vengono inseriti formati DWG bidimensionali (file DWG di AutoCAD) all'interno del file di parti di Autodesk Inventor. È possibile utilizzare il metro del modello referenziato e quindi mantenere un collegamento tra la geometria 2D originale e il modello 3D che è stato creato con esso. I flussi di lavoro del sottoposto DWG vengono semplificati con nuovi strumenti di selezione del modello e di ritaglio per una maggiore produttività; è inoltre possibile includere le informazioni del DWG anche nei modelli di riferimento.
    Per i sottoposti DWG tra i numerosi vantaggi abbiamo:

    • Aggiornamento associativo
    • Una funzione che permette di gestire la visibilità dei layers durante l'importazione, ad esempio facendo selezionare solo il contenuto da importare
    • Proiezione delle geometrie dei blocchi DWG
    • Tutte le funzioni di vincoli e joint supportati in assieme
    • Sopprimi collegamento e interrompi collegamento
    • Gli strumenti di assemblaggio delle geometrie DWG all'interno dell'assieme Inventor
    • Strumenti di misurazione
  • Sostituzioni di proprietà: durante la fase di import è possibile selezionare il tipo di geometria da importare, indicando se si tratta di assi, superfici mesh o altro, ad esempio. Per i per i file CATIA, Solidworks, NX, Pro-E/Creo possono essere inoltre specificate le sostituzioni di proprietà quando il file viene importato come modello di riferimento.

L’utilizzo di AnyCAD per Autodesk Inventor risulta molto semplice.
Attraverso un comando specifico è possibile importare file di diversi formati CAD o 2D in Inventor specificando immediatamente quali e quante geometrie desideriamo importare: il risultato sarà una parte o un assieme gestito completamente in Autodesk Inventor e sul quale potranno essere utilizzate tutte le funzioni tipiche di Inventor, come ad esempio i vincoli e i joint di assemblaggio. Infine, la funzione “Update import” notifica, direttamente all’interno Inventor, le eventuali modifiche apportate al file originale, e mediante l'interfaccia browser aggiornerà immediatamente il modello referenziato con un notevole risparmio di tempo.

Nel corso del webinar, Maurizio dimostra:

  • Un esempio di importazione di un file nativo Solidworks all'interno di Inventor.
  • Un esempio di importazione di un dwg bidimensionale all'interno di una parte di inventor.

Ti auguriamo buona visione del webinar!

MuM Autodesk Platinum Partner e ATC

 

Iscriviti alla newsletter di mum

 

Consulenza MuM sul Building Information Modeling