Autodesk Inventor: Novità 2020

Autodesk Inventor: Novità 2020.

Dalla Modellazione 3D, a nuovi comandi e un'interfaccia più moderna e produttiva.

Principali Miglioramenti e Novità della Nuova Versione di Inventor.

Autodesk Inventor: Novità 2020 raccontate e mostrate dal nostro Consulente Tecnico Loris Talia.

La nuova versione di Inventor riserva numerose novità e miglioramenti soprattutto su: Interfaccia, Assiemi, Gestione e Modifica dei Componenti, Importazione di CAD esterni e file referenziati, Modellazione 3D, Generazione di Telai.

La novità 2020 che subito salta all'occhio è l'Interfaccia utente Inventor migliorata: assume un aspetto più moderno grazie alla combinazione di colori, icone, colore o sfondo del display, manipolatori e piano di base, offrendo un'esperienza d'uso più produttiva.
Per chi è abituato a lavorare con più monitor, è ora possibile avere due finestre in una singola sessione di Inventor. I nuovi comandi di gestione consentono di trascinare gli elementi al di fuori della finestra principale e disporre di più documenti fianco a fianco o in configurazioni definite preventivamente.

Performance migliorate anche negli assiemi, in particolare per:

  • Modifica e Gestione componenti
  • Finestre di selezione
  • Orientamento della vista
  • Gestione della Modalità Express dotata di nuovi comandi e che utilizza le viste sezioni in 3D.

Anche per i disegni c'è un miglioramento della gestione legato soprattutto a modellazione 3D e lavorazione di parti e componenti.
La creazione di disegni è nettamente velocizzata grazie alle funzioni correlate alle viste e sezioni, come: visualizza anteprima, visualizzazione della linea nascosta, vista ausiliaria, vista in sezione.

Per quanto concerne l'interoperabilità, mediante la tecnologia AnyCAD, è stata ampliata la capacità di importazione e relativa modifica in Inventor di file di CAD esterni e file referenziati.

Alcune migliorie e aggiunte sono state implementate nei pannelli dei comandi di base, quali: estrusione, rivoluzione, sweep e filettatura.

  • Il comando "sweep" consente di creare solidi 3D anche di forma complessa, da poter utilizzare, ad esempio, per simulare un intaglio di un corpo utensile lungo un percorso.
  • Il comando "curve elicoidale" utilizza un asse centrale associativo che consente di selezionare un vettore di direzione per generare la lavorazione.
  • Il nuovo comando "Unwrap" consente di appiattire le facce che non possono essere calcolate con i comandi di modello "piatto e spiega" dell'ambiente lamiera.
    Può essere utilizzato ad esempio per determinare un modello di tessuto o per appiattire gli oggetti marchiati; unwrap non usa calcoli di piega per appiattire le facce selezionate: durante il processo viene visualizzata una mappa di calore che mostra le aree di tensione dalla più alta alla più bassa. E' possibile specificare segmenti contigui per definirne linearità o rigidità.
  • L'opzione "crea rappresentazione vista dedicata" semplifica l'isolamento e la messa in tavola della superficie risultante.

Nell'ambiente di generazione telaio si può ora interagire con i Manipolatori ad oggetto direttamente durante l'inserimento o la modifica dei membri.

  • Oltre al nuovo pannello delle proprietà, il comando "allunga" o "accorcia" consente di specificare valori di offset asimmetrici.
  • Tramite il comando di sezione risulta più semplice la gestione simultanea di più membri: per l'operazione di taglia e stendi faccia sulla parte selezionata, basta selezionare una casella di controllo per scegliere il lato che si desidera mantenere. Inoltre, è possibile rimuovere i trattamenti terminali da più membri contemporaneamente.
  • Il comando "Intaglio" (Notch) diventa un pannello con proprietà rendendo ancora una volta più semplice la gestione simultanea di più parti.
    Inoltre offre ora la possibilità di controllare un tipo di intaglio personalizzato.
  • Il nuovo comando "inserisci chiusura terminale" riesce a tappare i membri del telaio ed è possibile specificarne la forma del profilo, impostarne la posizione, lo spessore ed altre proprietà.

La release 2020 di Inventor accoglie, infine, molte proposte degli utenti inoltrate ad Autodesk, fra queste:

  • Il comando "specchia componente" riconosce se la parte è una lamiera e ne conserva lo stile per collegarlo alla sua copia speculare; in questo modo sarà più semplice selezionare il punto centrale di ancoraggio per la definizione di un giunto.
  • Integrazioni per la gestione delle tubazioni e della generazione albero tramite le quali si può personalizzare la struttura cartelle dei componenti creati.
  • Una nuova modalità di apertura in sola lettura aggiunge la possibilità di accedere a tutte le tipologie di file di Inventor, come parti, assiemi, disegni e presentazioni, direttamente nell'interfaccia utente di Inventor senza consumo di licenza. Questa nuova modalità è destinata alla sola visualizzazione: un qualsiasi file non potrà essere modificato o salvato in modalità di sola lettura e non supporterà la creazione di annotazioni basate sul modello 3D, annotazioni o quote 2D.

Ti Auguriamo una Buona Visione del Video.

MuM Autodesk Platinum Partner e ATC

 

Se vuoi saperne di più sulla Nuova Versione 2020 di Inventor, contattaci!






Sarai contattato solo in relazione a questa tua specifica richiesta: i consensi opzionali saranno raccolti in un momento successivo.


Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy.