Autodesk Nesting Utility

Autodesk Nesting Utility.

PROGRAMMA DI WEBINAR SULLE SOLUZIONI AUTODESK.

In questo Webinar di 24 minuti “Autodesk Nesting Utility”, Maurizio Marangoni, nostro Technical Consultant, racconta e dimostra il tool per il nesting di lamiera integrato in Autodesk Inventor.

Autodesk Nesting Utility è un software di nesting della lamiera, integrato in Autodesk Inventor (sheet metal parti e assiemi), che permette di ottimizzare la resa del materiale piano.

La release 2019 è disponibile per gli abbonati alla Product Design & Manufacturing Collection e può essere scaricata accedendo con proprio login in Autodesk Account. Nesting Utility non viene automaticamente installato con Inventor: occorrono download e installazione separati.

Autodesk Nesting Utility consente di effettuare studi di nesting ed eventuali modifiche al progetto 3D direttamente in ambiente CAD mantenendo l'associatività con il modello 3D originale; è inoltre possibile con Nesting Utility esportare i modelli 3D generati o file DXF per realizzare percorsi CAM di taglio in HSM.

I formati File supportati in Importazione sono:

  • IPT: devono essere modelli di lamiera con modello piatto incluso; sono supportate eventuali regole iLogic
  • IAM: devono fare riferimento a files ipt supportati
  • DXF: sono supportati a condizione che definiscano forme chiuse
  • INEST: i file degli studi di nesting vengono salvati in formato .inest

I formati File supportati in Esportazione sono:

  • DXF: AutoCAD DXF File
  • MSI: Nesting File

Grazie all'integrazione con Autodesk Inventor 2019, Nesting Utility consente di:

  • Aggiungere, mediante al tecnologia AnyCAD, parti o assiemi modellati in Inventor o referenziati; è possibile anche importare profili DXF 2D.
  • Mantenere, per la proprietà associativa, il collegamento al modello originale CAD di parti e assiemi realizzati in Inventor per gli studi di nesting: in caso di modifiche, Autodesk Nesting Utility aggiorna automaticamente gli studi esistenti e riflette, a sua volta, eventuali modifiche sulla geometria di Inventor.
  • Riportare automaticamente le proprietà del materiale del componente lamiera realizzato in Inventor o viceversa è possibile definire i materiali direttamente all'interno dell'ambiente nesting.
  • Ricavare automaticamente la quantità di parti richieste dalla distinta componenti dell'assieme o specificare manualmente le quantità durante la configurazione del nesting.
  • Impostare la priorità per ciascuna parte nello studio di nesting e definire le geometrie più piccole come parti di riempimento.
  • Utilizzare gli studi di nesting in HSM per realizzare percorsi CAM.

La presentazione di Maurizio si divide in una parte discorsiva, volta a raccontare le caratteristiche dello strumento incorporato in Autodesk Inventor, e una parte di dimostrazione pratica di Nesting Utility in cui è possibile vedere:

  1. Come avviene l'importazione del modello 3D in Nesting.
  2. Come creare lo studio di nesting.
  3. Come gestire materiali e spessori della lamiera

Ti auguriamo buona visione del webinar!

MuM Autodesk Platinum Partner e ATC

 

Iscriviti alla newsletter di mum

 

Consulenza MuM per il settore manifatturiero