Integrazione CAD ERP: il Caso Inkmaker

Integrazione CAD ERP: il Caso Inkmaker

I Casi di Successo si Raccontano:
Storie di Progetti, Soluzioni PDM Autodesk Vault e Integrazione di Sistemi CAD-ERP

Integrazione CAD ERP: il caso di Inkmaker in questa video-case study che racconta l’esperienza condivisa insieme a Man and Machine (MuM) nell’implementazione delle soluzioni PDM Autodesk Vault e nell’integrazione di sistemi CAD-ERP, al fine di ottimizzare i processi di progettazione finalizzati alla produzione.

Una collaborazione di successo che ha consentito anzitutto di omogeneizzare metodi e strumenti fra uffici di progettazione totalmente scollegati fra loro e dislocati in due località geograficamente molto lontane: una a Torino, che progetta i macchinari per la produzione locale, e l’altro in Malesia, che progetta gli impianti che vengono poi costruiti nello stabilimento di Shangai.

Con la soluzione PDM Autodesk Vault è stato possibile mettere in comunicazione e collaborazione i due uffici, unificando i data base e predisponendo la completa condivisione di:

  • progetti
  • standard di progettazione
  • specifiche tecniche e di produzione

In caso di picchi di produzione, oggi per Inkmaker è pensabile di spostare la produzione di macchinari dallo stabilimento italiano a quello cinese mantenendo di fatto inalterata la qualità.

Un’altra criticità era relativa all’aspetto della progettazione: venivano infatti ancora utilizzati software bidimensionali. Questo creava delle limitazioni nello sviluppo di nuovi macchinari e soprattutto non dava modo di collegare le distinte base alla progettazione.

L’implementazione del software 3D Autodesk Inventor ha consentito di fare un salto tecnologico in tempi brevi e di realizzare nuove geometrie di macchinari che prima non erano neanche pensabili col solo CAD 2D. Inoltre, avere la possibilità di progettare e produrre un macchinario innovativo con un design molto più accattivante e moderno, ha dato un buon riscontro sul mercato.

Relativamente alle distinte base, Inkmaker ha potuto finalmente strutturarle sul prodotto collegandole al sistema gestionale mediante un applicativo specifico realizzato ad hoc da MuM su Autodesk Vault. La progettazione è stata di fatto integrata con la sua distinta base e collegata all’ERP.  

Inkmaker è una realtà presente sul mercato da oltre 30 anni, con stabilimenti produttivi in tutto il mondo e la sede centrale ubicata a San Gillio, Torino.

Si occupa di sistemi di dosaggio per inchiostri e vernici, progettando e producendo macchinari e impianti. I loro clienti sono perlopiù produttori di inchiostri e vernici e stampatori di imballaggio flessibili.

Attualmente Inkmaker conta 120 persone e oltre 2.500 installazioni dei suoi sistemi di dosaggio a livello mondiale.

La loro mission è certamente quella di mantenere e consolidare sempre di più in termini qualitativi la leadership nel mondo degli inchiostri e delle vernici. La loro ambizione è quella di estendere la loro tecnologia a mercati alternativi come  la cosmetica, il tessile e la ceramica.

Per maggiori informazioni su Inkmaker è possibile contattare Silvio Cimenti, Referente Marketing e Global Director of Branding and Marcom at Inkmaker Worldwide
www.inkmaker.com
Tel: +39 011 984 00 44
Email: info@inkmaker.com

Per Maggiori Informazioni sulle Integrazioni CAD ERP e/o sulle Soluzioni PDM Autodesk Vault Contattaci:

Indicare "Privato" o "Libero Professionista" se non si è parte di un'organizzazione societaria
Sarai contattato telefonicamente solo in relazione a questa specifica richiesta di informazioni.
L'indirizzo e-mail è necessario solo per la compilazione del modulo.
Non è prevista, salvo apposito e specifico consenso, alcuna attività di marketing massivo e/o comunicazione di dati a terzi soggetti. Eventuali Consensi Opzionali potranno dunque essere richiesti in un momento successivo.
Previous

Piani Autodesk Basati sugli Utenti


Click here to view all of our blog posts