Lavorare con Inventor e BIM 360

Lavorare con Inventor e BIM 360

È veramente semplice lavorare con i file di Inventor e salvarli in BIM 360. La chiave del successo è avere le cartelle di lavoro correttamente strutturate e sincronizzate prima di cominciare!

Impostare il Desktop Connector

Per lavorare con Inventor e BIM 360 è anzitutto necessario installare il relativo Desktop Connector, che consente la creazione di uno spazio dedicato sulla propria workstation dove saranno salvati, gestiti e sincronizzati i file da utilizzare all’interno dei progetti BIM 360.

Per prima cosa, scarica il Desktop Connector ed esegui l’installazione cliccando sul file. La directory di installazione di default del Desktop Connector è: “C:\Program Files\Autodesk\Desktop Connector”.

Al completamento dell’installazione configura la cartella di progetto BIM 360 per la gestione dei file Inventor.

Le cartelle devono essere predisposte per la progettazione, per il Centro Contenuti e per le Librerie.

Lavorare con Inventor e BIM 360 01

Verifica poi che queste cartelle siano sincronizzate localmente.

Lavorare con Inventor e BIM 360 02

Creazione del Progetto Inventor per BIM 360

Apri Inventor e crea un nuovo progetto copiando ed utilizzando la directory precedentemente creata per BIM 360, come mostrato nell’immagine seguente. In questo modo, il nuovo progetto di Inventor utilizza le cartelle così come configurate in BIM 360.

Lavorare con Inventor e BIM 360 03

Puoi usare questo progetto per creare parti ed assiemi direttamente nell’ambiente di progetto BIM 360.

L’icona con la nuvola indica visivamente che il modello è sincronizzato nel cloud.

Lavorare con Inventor e BIM 360 04

Aggiungere modelli pre-esistenti in BIM 360

Per aggiungere modelli pre-esistenti nel progetto di BIM 360 devi prima valutare se il modello dovrà essere copiato o spostato. Ti consigliamo quindi di creare una sotto-cartella nell’ambiente BIM 360 di Inventor dove potrai copiare o spostare i modelli e altresì assicurarti che sia sincronizzata con l’area locale.

Lavorare con Inventor e BIM 360 05

A questo punto puoi copiare al suo interno i modelli che vuoi gestire. Il comando Pack and Go di Inventor è solitamente il metodo più indicato.

Lavorare con Inventor e BIM 360 06

Come indicato in precedenza, una volta caricati i modelli, assicurati che siano sincronizzati, cliccando con il tasto destro e lanciando l’apposito comando.

Lavorare con Inventor e BIM 360 07

Se i file saranno sincronizzati verranno visualizzati come segue:

Lavorare con Inventor e BIM 360 08

Puoi lavorare con questi file utilizzando semplicemente il file di progetto di Inventor BIM 360.

Quando un file di Inventor viene sincronizzato con successo con l’ambiente BIM 360 vedrai apparire l’icona con la nuvola a fianco a ciascun file così disposto, direttamente nel browser di modello.

Lavorare con Inventor e BIM 360 09
man and machine autodesk platinum partner italia

Nel caso in cui tu sia un libero professionista o un privato puoi darne comunque specifica in questo campo
Sarai contattato solo in relazione a questa tua specifica richiesta: eventuali consensi opzionali saranno raccolti in un momento successivo.
Previous

Primi Passi con Inventor iLogic

Il PLM con Fusion 360 Manage

Next

Click here to view all of our blog posts